Tag Archives: FreshPlaza

All’Ortomercato di Milano sei un cittadino del mondo

Carciofi sardi, finocchi liguri, fichi d’india siciliani e mandarini calabresi. È la mia spesa di questa mattina all’Ortomercato di Milano. Solo per un caso sono unicamente prodotti italiani. Il mercato ortofrutticolo milanese è infatti uno dei luoghi più cosmopoliti d’italia.

Tra gli stand dei 400 grossisti – che vendono un milione di tonnellate di merci all’anno per un valore di 2,5 miliardi di euro – si trovano prodotti di tutti i Paesi del mondo. In questo periodo, ad esempio, si vendono noci Franquette provenienti dalla Francia, meloni Piel de sapo del Brasile, arance Navel spagnole, porri e cipollotti della Germania, peperoni bianchi e fagiolini corallo del Marocco, carote provenienti dalla Serenissima Repubblica di San Marco (in altre parole dal Veneto).

Gli operatori del mercato sono in maggioranza italiani, ma i loro dipendenti sono quasi tutti nordafricani. E i clienti parlano gli idiomi pià vari: moltissimi sono cinesi, molti arabi (egiziani, marocchini, algerini), anche gli italiani ovviamente sono numerosi. Tutti, il sabato mattina, affollano i 681mila metri quadri del mercato, attratti soprattutto dai prezzi molto convenienti: in media si spende il 50% in meno rispetto ai negozi e ai supermercati cittadini.

È vero, la struttura dell’Ortomercato è un po’ vecchia, in certi angoli quasi cadente; da anni avrebbe bisogno di un restauro, sempre promesso dalla Sogemi ma mai attuato. Le cose forse cambieranno con l’Expo 2015. Uno dei faraonici progetti messi in campo dagli amministratori – il presidente della regione Lombardia Roberto Formigoni, l’ex sindaco di Milano Letizia Moratti e il nuovo primo cittadino Giuliano Pisapia – è infatti la Città del Gusto e della Salute, detta anche Milano Food Village, che dovrebbe sorgere nella zona di Rho-Pero, al posto dei padiglioni dell’esposizione universale, una volta conclusa la manifestazione del 2015.

Se questo progetto andrà in porto – ma i dubbi sono molti – dovremo dire addio al vecchio Ortomercato di via Lombroso. Per il momento domina l’incertezza, come confermano i forti contrasti in seno alla giunta milanese, contrasti che hanno portato quasi a una rottura tra il sindaco e l’assessore Stefano Boeri, uno dei progettisti di Expo 2015, a cui Pisapia ha tolto qualche giorno fa proprio la delega all’Expo.

Se nel frattempo vi è venuta qualche curiosità su peperoni e fagiolini, uva e fichi d’india, ecco qualche sito che potrà soddisfare le vostre domande sul mercato agroalimentare:

Agricoltura24.com, portale che nasce delle esperienze editoriali del Gruppo24Ore nei settori agricolo, agroalimentare e agroindustriale; Fresh Point Magazine, rivista per i professionisti del mercato ortofrutticolo pubblicata da Edagricole; FreshPlaza, notiziario internazionale in sei lingue sull’ortofrutta e le banane.