Tag Archives: Financial Times

Il processo produttivo dei giornali tradizionali è morto per sempre, dice il direttore del Financial Times

La fine è vicina per i giornali tradizionali, scrivevamo sull’ultimo post. Che non fosse una previsione azzardata lo dimostra, a distanza di pochi mesi, la lettera ormai famosa che Lionel Barber, direttore del Financial Times, ha inviato ai suoi redattori per illustrare i grandi cambiamenti che il quotidiano economico si prepara ad affrontare.

Lionel Barber, Andrea Mitchell, Alan Greenspann

Lionel Barber, direttore del Financial Times, con Andrea Mitchel, giornalista, e Alan Greenspann, ex governatore della Federal Reserve.

“In primo luogo”, scrive Barber, “va detto che è morto per sempre il processo produttivo del giornale mutuato dagli anni ’70. In futuro, il giornale cartaceo deriverà dal web e non viceversa. Il nuovo Financial Times cartaceo sarà prodotto da un piccolo team specializzato che lavorerà a fianco di un più folto team integrato e dedicato a tempo pieno al web”.

“Per la prima volta, l’anno scorso i nostri abbonamenti online hanno superato la diffusione cartacea”, ricorda Barber. “Oggi abbiamo oltre 100mila abbonamenti digitali in più del totale delle copie vendute. Ma non è il momento di fermarsi. Diventa più forte che mai la concorrenza tra chi meglio si adatta a un ambiente dove è normale informarsi sui desktop, sugli smartphone e sui tablet. Il ritmo del cambiamento, guidato dalla tecnologia, è implacabile”.

Barber conclude la sua lettera con un ringraziamento ai giornalisti e con una nota ottimistica: “Voglio ringraziare tutti i giornalisti del Financial Times per la loro dedizione alla causa. Questi sono tempi difficili. Ma se affrontiamo nel modo giusto il cambiamento e innoviamo, continueremo a produrre giornalismo di livello mondiale, che è ciò di cui siamo tutti orgogliosi”.