Players 25mila lettori a costo zero

Si definisce “la prima rivista gratuita mensile che unisce cinema, musica, videogiochi, libri e telefilm”, ma da questa estate Players ha introdotto anche la formula Premium: con 6 euro si ha diritto al Pdf scaricabile della rivista, ottimizzata per le piattaforme iOS di Apple e Android e l’accesso all’archivio per 4 mesi (con 10 euro i mesi diventano 8).
Ideatore di Players è Andrea Chirichelli, giornalista freelance che lavora per Wired, Liquida, segue blog e progetti per clienti istituzionali e agenzie di comunicazione. Da gennaio ha fondato e dirige la nuova testata online, da poco diventata anche app per tablet, un magazine che si distingue per alcune caratteristiche particolari.
“La prima particolarità”, racconta Chirichelli, “è che Players viene realizzato quasi interamente da italiani residenti all’estero, un collettivo di giornalisti e amanti dei media provenienti da varie esperienze multimediali nel campo dei videogiochi, della scrittura, del cinema e della produzione audio. È impaginato come una rivista da edicola, ma è pensato per la fruizione su device portatili ed ha un impatto visivo di assoluto rilievo”.
I risutati in termini di audience sono interessanti: “Abbiamo raggiunto i 25mila lettori a numero”, afferma Chirichelli. “E finora il progetto ci è costato zero euro”.