Costruttori di sogni

Una fotogravure della serie ‘Architect’s Brother’ di Robert & Shana ParkeHarrison, una coppia di fotografi americani che interpretano la realtà nella sua dimensione onirica e utopica.

La tecnica della fotoincisione, sviluppata all’inizio del Novecento, consente di riprodurre la foto su carta senza l’uso dei retini che scompongono l’immagine in singoli punti, ma con gradazioni continue di grigi ottenute grazie a un procedimento chimico: la corrosione di una lastra di rame ricoperta di gelatina sensibile alla luce, su cui viene trasferita l’immagine. Uno dei maestri di questa tecnica, spiegata in dettaglio nel sito Photogravure.com, è stato Alfred Stieglitz.

Stampate su carta in edizioni da 40 copie (il formato va da 21 x 19″ a 27 x 24″), le fotogravure dei ParkeHarrison sono in vendita alla Catherine Edelman Gallery di Chicago, a prezzi che variano da 3.600 a 15.000 dollari, a seconda della disponibilità.