Reportage dalle periferie del mondo

Catania strangolata dalla mafia nel racconto di Riccardo Orioles e Pippo Scatà con le foto sulle mafie di Alberto Giuliani; i quartieri periferici di New York e Detroit, svuotati dal boom dei mutui, raccontati da Eleonora Bianchini e Mauro Guglielminotti: un pezzo tragico di storia dell’Argentina nell’intervista di Alejandro Brittos a uno dei guerriglieri superstiti al massacro di Trelew nel 1972 con i ritratti di Simone Perolari; la borgata di Ostia, dove fu ucciso Pasolini, descritta da Beppe Sebaste e dalla fotografa Maria Andreozzi. Sono alcuni dei servizi del primo numero di Il Reportage, trimestrale di scrittura, giornalismo e fotografia. Direttore è Riccardo De Gennaro, photoeditor Mauro Guglielminotti.

Nella foto (da archivio900.it): via dell’Idroscalo, Ostia Lido (Roma), il cadavere di Pier Paolo Pasolini, coperto da un lenzuolo insanguinato, il 2 novembre 1975.